Rete CPO Toscana
Rete Comitati Pari Opportunità

Comunicato Rete CPO Toscana - Nasrin Sotoudeh

Quando
data 04-04-2019

Comunicato Rete CPO Toscana - Nasrin Sotoudeh

COMUNICATO

Per rompere il silenzio sulla sorte dell’avvocata Nasrin Sotoudeh, la Rete dei Comitati Pari Opportunità degli Ordini degli Avvocati della Toscana esprime la propria piena solidarietà alla Collega iraniana condannata a 33 anni di reclusione ed alla pena corporale di 148 frustate sulla pubblica piazza. Colpevole per il regime iraniano di aver svolto con impegno, passione e coraggio il proprio ruolo sociale di difensore dei diritti civili ed umani.

La Rete dei CPO Toscani manifesta tutta la propria ammirazione alla Collega che ha subito ripetute violazioni come cittadina iraniana e come professionista, cercando di tutelare la libertà di religione delle donne iraniane, di difendere gli oppositori di regime e le minoranze.

La Rete dei CPO Toscani rileva il ripetersi di situazioni di pericolo per gli avvocati che, in molti paesi del mondo, si ergono a difesa dei diritti fondamentali dell’uomo.

La Rete auspica che le autorità nazionali e la comunità internazionale si attivino presso il governo iraniano affinché Nasrin Sotoudeh sia rimessa in libertà e le sia consentito il libero esercizio della professione.

Foto dell'evento